DICKINSON CENTER FOR EUROPEAN STUDIES

CORSI IN LINGUA INGLESE

PRESSO LA SEDE DI BOLOGNA DEL

DICKINSON CENTER FOR EUROPEAN STUDIES

II semestre A.A. 2015/2016

scadenza: 21 gennaio 2016

Il Dickinson College bandisce un concorso per 11 posti riservati agli studenti dell’Università di Bologna per il II semestre dell’a.a. 2015/2016 (1 febbraio-25 maggio 2016), per frequentare i corsi attivati presso la sede di Bologna del Dickinson Center for European Studies.

Sono ammessi a fare domanda studenti regolarmente iscritti, per l'a.a. 2015/2016, almeno al secondo anno di corso delle Scuole di: Economia, Management e Statistica; Giurisprudenza; Scienze Politiche; Psicologia e, Scienze della Formazione; Lettere e Beni Culturali; Lingue e Letterature - Traduzione e Interpretazione; dell'Università di Bologna.

Il Dickinson Center for European Studies, nell'a.a. 2015/2016, attiverà i sotto elencati corsi la cui frequenza è obbligatoria:

II SEMESTRE (inizio lezioni: 1 febbraio 2016):

History of the Mafia in Italy

Professor Sandra Cavallucci martedì 9:00 -10:15 e venerdì 9.00-10:15


This course is a social history of the mafia. The course analyzes the Sicilian Mafia and other Italian mafia-like crime syndicates such as Camorra and 'Ndrangheta through a historical, social and cultural perspective, tracing their progression from the national unity of Italy to the present day. By the end of this course, students should: acquire a broad understanding of the history of the mafia; be able to distinguish between stereotypes and the reality of the mafia; understand the mafia’s relationship to broader trends in Italian history; be aware of the role of mafia in Italy and in the world.

Reading Bologna : Art and Culture in Bologna

Professor Elisabetta Cunsolo mercoledì 10:30-11:45 e giovedì 10:45-12:00

This course will offer an introduction to the major visual tradition from the 15th to the 17th century, with a particular attention on Bolognese art. It examines the development of art and architecture in Italy and the effects that the Italian society, economy and politics had on the production of art during these centuries. Works of art will be studied through basic methods that will show their intellectual, religious, and social connections to a larger historical context. A part of the course will be made of visits that will allow direct observations of the art works. Some of the lessons will be held in churches or museums in order to understand better the original context of each masterpiece.

The Politics of Migration in Europe

Professor Michela Ceccorulli lunedì e giovedì 12:45-14:00


The objective of this class is to understand how the European Union (EU) and its individual member states deal with the many-faceted phenomenon of migration. Starting from basic concepts this course examines the economic, social, political, and security aspects of migration. The course also investigates how migration is discussed by political elites and by the media and how it is received by the public opinion with a glance at integration approaches and multiculturalism challenges.

The European Union

Professor Elena Barraccani lunedì 9.30-12.15


The European Union (EU) remains a work-in-progress, and this course will help students to contextualize the EU's development since the mid-1950s, understand the way that it currently functions, and think about how it is likely to evolve in the future. Substantively, the course covers the theory and history of European integration; the EU's unusual (and evolving) institutional structure and political processes; the major policy areas of the EU; and the power dynamics between the EU and it member states.

Business Operations Management

Professor Michele Zincani giovedì 14.15-15.30 e venerdì 10.30-11.45

This course is designed for students who wish to learn about the role that operations management plays in manufacturing and service organizations. The syllabus covers some of the basic approaches used in operations management - such as: capacity and materials planning; the relationship between process flow, layout, technology and organizational choices; demand management, aggregate planning and inventory management. It then discusses the importance of improving quality and productivity along with a few of the most popular methods to drive improvement in organizations

Il Dickinson Center for European Studies determinerà l'accesso ai corsi sulla base del numero di iscritti a ciascun corso.

Le domande, redatte sugli appositi moduli scaricabili dal sito Internet dovranno essere consegnate al Dickinson Center (via Marsala 2, Bologna) entro e non oltre il 21 gennaio 2016 alle ore 14:00.

Alla domanda, in cui il candidato dovrà indicare, in ordine di preferenza, il corso che intende frequentare presso il Dickinson Center for European Studies di Bologna, dovrà essere allegata l’autocertificazione degli esami sostenuti e relativi voti. Gli studenti interessati sono invitati a partecipare, il 21 gennaio alle ore 14:00 ad una riunione orientativa che si terrà presso il Dickinson Center for European Studies (Via Marsala 2, Bologna).

Per partecipare è necessario essere iscritti all'Università di Bologna ed avere una buona conoscenza della lingua inglese.

Nel caso le domande pervenute fossero in numero superiore ai posti disponibili, si procederà alla selezione dei candidati considerando i sotto elencati elementi di priorità:

‑ buona conoscenza della lingua inglese (il 21 gennaio, subito dopo la riunione, si svolgerà una prova scritta di lingua inglese; tutti gli studenti che intendono partecipare al programma dovranno sostenerla).
-Votazioni migliori, tenendo conto della media di Scuola
‑ equa ripartizione tra le Scuole e i corsi di laurea

I partecipanti ai corsi dovranno in seguito attenersi alle direttive del Dickinson Center for European Studies di Bologna, pena il decadimento degli eventuali diritti di graduatoria.

Ai partecipanti sarà, inoltre, garantita l'esenzione dalle tasse di iscrizione presso il Dickinson Center for European Studies di Bologna, mentre sarà a loro carico tutto il materiale di consumo (libri, fotocopie, ecc.).

COMMISSIONE DI SELEZIONE

Prof.ssa Raffaella Baritono , Università di Bologna

Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali Strada Maggiore 45 ‑ 40125 Bologna ‑ tel. 051‑2092515,

e-mail raffaella.baritono@unibo.it (Riceve su appuntamento)

Dott. Clarissa Pagni, Dickinson College via Marsala 2 - 40126 Bologna – tel. 051-224451, e-mail clarissa.pagni@gmail.com (Riceve su appuntamento)

MODULO DI ISCRIZIONE